venerdì 13 aprile 2012

Utili accorgimenti per risparmiare su benzina e Rc auto.

Spesso rispettare poche e semplici regole può rivelarsi fondamentale per risparmiare su carburanti e soprattutto su RC Auto. 

Con il riaffacciarsi dell'inflazione e in piena fase recessiva anche l’auto è ormai da considerarsi un bene di lusso e lo è a maggior ragione in virtù dei rincari quotidiani di benzina e polizze assicurative. Fare il pieno di benzina verde o di gasolio oggi ci costa mediamente più del 20,5 % rispetto allo scorso anno.

Inoltre gli aumenti senza freni dei costi sono una costante che da sempre riguarda le polizze auto, un vero supplizio per gli automobilisti  

Con  i prezzi della benzina, smodati che proprio questo mese ha superato ogni record storico arrivando a quasi due euro al litro, diventa fondamentale confrontare le offerte delle varie stazioni di servizio. Sicuramente le più vantaggiose sono e stazioni  cosiddette “no logo” o “pompe bianche” che, pur essendo di nicchia, possono contare su circa 2.000 punti vendita sparsi in Italia.

Anche il ricorso ad impianti self service può portare a discreti risparmi che vanno dai 4 ai 10 centesimi al litro per un totale di 6-7 euro di risparmio per un pieno di benzina.. In questo settore l'Italia è pecora nera in europa (dove il 90 % dei distributori è automatizzato) infatti solo una bassa percentuale dei distributori ricorre al self services e quasi sempre in orari serali o notturni .Infine ricordiamo che un motore e una meccanica efficiente, una giusta pressione dei pneumatici porta a consumi di carburante minori.
Parliamo ora dell'argomento principe di questo blog ossia  l’assicurazione auto:
come ricordato nel nostro precedente articolo, una buona regola da seguire consiste nel non rinnovare per inerzia la polizza, ma documentarsi, fare raffronti e infine decidere per il meglio nella scelta di un eventuale nuova compagnia assicuratrice che a parità di servizi offra un evidente risparmio. In questo settore infatti siamo abituati ad aumenti repentini ed elevati nel giro di un solo anno  per cui il rinnovo automatico o tacito può rivelarsi un arma a doppio taglio. Sul web esistono tanti ottimi servizi per confrontare i preventivi di svariate compagnie assicurative che possono portarci ad un risparmio del 70%  rispetto alla nostra attuale posizione assicurativa.
Posta un commento